Antonio “Tintin” Vizintín: il sopravvissuto all'incidente aereo sulle Ande è ora felicemente sposato

Grazie a Netflix' Società della neve ', AKA 'La Sociedad de la Nieve', il mondo conosce sempre di più i coraggiosi sopravvissuti all'incidente aereo delle Ande del 1972. Le loro storie sono sufficienti per farci riflettere sulla necessità delle vite umane e su come le circostanze dettano la morale di fronte alle avversità. Una delle persone che sono sopravvissute per raccontare la storia è Antonio “Tintin” Vizintín. Il suo coraggio e la sua resilienza continuano a ispirare molti, e il mondo si chiede dove sia in questi giorni.

Chi è Antonio “Tintin” Vizintín?

Tra i vari membri della squadra di rugby dell'Old Christians Club che erano a bordo del volo uruguaiano per Santiago del Cile, Antonio “Tintin” Vizintín ha sicuramente giocato un ruolo cruciale all'indomani dell'incidente. Sebbene inizialmente i sopravvissuti allo schianto sperassero che la squadra di ricerca in volo li avrebbe trovati, presto si resero conto che il salvataggio era stato annullato. Ciò era probabilmente dovuto al paesaggio innevato che rendeva impossibile individuare facilmente qualsiasi cosa dall'alto.

Con il passare dei giorni, Tintin e i suoi compagni sopravvissuti si sforzarono di sfruttare al meglio le risorse disponibili. La decisione di iniziare a consumare la carne del defunto non fu certamente facile per nessuna delle persone rimaste sulle Ande innevate. Tuttavia, hanno continuato a combattere nella speranza di essere salvati. Alla fine, fu deciso che alcuni sopravvissuti avrebbero dovuto intraprendere un arduo viaggio attraverso le montagne fino al Cile per trovare qualcuno e raccontargli il destino dei sopravvissuti.

Roberto Canessa , Nando Parrado , e Tintin furono scelti per scalare le montagne. Ciò era dovuto alla fiducia di tutti nelle capacità fisiche dei tre uomini, che erano determinati a farcela per il bene di tutti. I tre iniziarono la loro ricerca il 61° giorno, ma un paio di giorni dopo si resero conto che il compito era più difficile di quanto pensassero. Mentre i sopravvissuti avevano l’impressione che avrebbero dovuto scalare solo una montagna per raggiungere la zona più popolata del Cile, rimasero sconvolti nel vedere che in realtà si trovavano nel mezzo delle Ande e a chilometri di distanza dai soccorsi.

Sapendo che non avevano abbastanza cibo per tutti e tre per completare il compito, si spera, Tintin e i suoi compagni si resero conto che uno di loro avrebbe dovuto tornare dal resto dei sopravvissuti alla fusoliera. Alla fine, Tintin ha affrontato il viaggio di ritorno, per lo più in discesa, utilizzando il sedile dell'aereo come slitta, confidando che Roberto e Nando sarebbero stati all'altezza del compito che li attendeva. In effetti, i due riuscirono e lo stesso Tintin fu salvato il 23 dicembre 1972.

Dov’è oggi Antonio “Tintin” Vizintín?

Avendo festeggiato il suo 70° compleanno nel 2023, Antonio “Tintin” Vizintín sta ancora andando forte e rimane un'ispirazione per molti. Dopo il suo salvataggio, ha continuato a studiare legge. Per oltre 13 anni ha lavorato nel settore degli imballaggi in plastica, oltre ad avere una certa esperienza nel settore alimentare. Attualmente ricopre il ruolo di vicepresidente dell'Unione uruguaiana di rugby e membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Viven. Inoltre, è un orgoglioso oratore motivazionale e può essere visto spesso in vari eventi in tutto il mondo.

Crediti immagine: TEDx Talks/ Youtube

Su una nota più personale, si è anche sposato e ha avuto due figli. La sua prima moglie morì presto, ma Tintin rimase determinato a continuare a combattere, come ha sempre fatto nella sua vita. Al momento della scrittura, è felicemente sposato con Josefina Serrato. L'ex sopravvissuto a un incidente aereo coglie ogni occasione possibile per trascorrere del tempo con figli e nipoti, ma gli piace anche molto andare in barca a vela. Nel corso degli anni, ha anche compiuto numerosi viaggi sul luogo dell'incidente, dove ha trascorso 72 giorni cercando di trovare una via d'uscita.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt