Umma Ending, Spiegazione: Amanda è viva o morta?

Iris Shim ha allevato il soprannaturale bilingue coreano-inglese familiare film horror 'Umma'. Anche se il tenore del film potrebbe non essere la tazza di tè di tutti, evita i salti mortali generici a favore di un dramma da mangiarsi le unghie che mescola realismo e fantasia in una pentola a combustione lenta. L'orrore sta nel transizione dalla cultura tradizionale coreana alla modernità americana. La memoria gioca un ruolo significativo nel far emergere i macabri sussurri di una psiche repressa all'aperto.

Il trauma passato porta a manifestazioni orribili nei panni di Amanda ( Sandra Ah ) è ricollegato alle sue radici e la struttura familiare generale conferisce alla narrazione un senso di continuità. Ambientato in un'atmosfera da piccola città, l'ambiguo thriller horror brilla con effetti visivi intelligenti e una visione empatica del suo narratore apparentemente inaffidabile. Tuttavia, potresti essere sorpreso dalle implicazioni della scena finale. Interveniamo se cercate di seguire il finale da vicino. SPOILER AVANTI.

Sinossi della trama di Umma

L'immigrata coreana di prima generazione Amanda gestisce un'attività redditizia di apicoltura con sua figlia Chris. Sebbene inizialmente fosse un'idea di Chris, è cresciuta e le sue priorità si sono naturalmente riadattate da sole. Apparentemente vivono in un'altra epoca, senza elettricità e cellulare a portata di mano, poiché l'elettricità provoca ad Amanda una forte reazione allergica. Attualmente, il proprietario del negozio Danny si rivolge ad Amanda per discutere dell'espansione dell'attività e Amanda non può gestire l'attività da sola.

Amanda è sconvolta quando scopre che Chris intende fare domanda per il college alla West Mesa University. Danny ha presentato la domanda a Chris, il che è stato un altro shock per Amanda. Mentre è in bicicletta, Chris vede un uomo in macchina che le parla in coreano. Non capisce la lingua, il che fa allontanare la persona. Questa persona raggiunge la casa di Amanda, chiamandola con il suo vero nome, Soo-Hyun. Con sgomento di Amanda, quest'uomo è suo zio, il signor Kang. Ha viaggiato dalla Corea del Sud negli Stati Uniti per raggiungere i resti della madre di Amanda ad Amanda.

Dopo aver rimproverato Amanda per non aver insegnato a Chris il coreano ed essere fuggito dalla sua famiglia, lo zio si precipita fuori dalla porta. Tuttavia, lascia ad Amanda il baule che porta la memoria di sua madre. Amanda tiene segreto l'incontro a Chris, e nemmeno parla del contenuto del forziere. Nel negozio di Danny, Chris incontra sua nipote, River. Sebbene Amanda non sia pronta a lasciar andare Chris, è perseguitata dal ricordo di sua madre. Le sue allucinazioni iniziano a perdere il controllo, mentre Chris la chiama psicopatica. Il baule, come la mente inconscia di Amanda, tiene nascosti i resti del passato, mentre il fantasma della madre di Amanda sembra in agguato in casa.

Umma Ending: Amanda è viva o morta? Fa ammenda con lo spirito di sua madre?

Alla fine del dramma, realtà e finzione convergono per creare un paesaggio onirico. A volte, lo spirito della madre di Amanda la possiede, come nel caso del finale in cui Amanda è cattiva con Chris. Quando Chris chiama Amanda una 'psico', Amanda ricorda a Chris come era sempre solita correre a casa da tutte le scuole in cui era stata ammessa e come di conseguenza Amanda ha istruito Chris a casa. L'insulto è pesante da sopportare per un adolescente, Chris, che è troppo ansioso di paragonare Amanda a sua madre.

Temendo di essere diventata l'ombra di sua madre, Amanda seppellisce le ceneri di sua madre senza alcun rituale. Amanda non prova altro che odio per sua madre, come risulta dalla scena della sepoltura. Un nastro rosso esce dalla tomba (in sintonia con il lavoro di sarta della madre di Amanda) e avvolge la gamba di Amanda. Cade nella tomba e affronta lo spirito di sua madre. Nel momento in cui Amanda entra nella tomba, temiamo che possa morire, ma la madre di Amanda ama sua figlia più di ogni altra cosa al mondo.

Pertanto, nell'aldilà, non è uno spirito dannoso. Mentre la scena finale dell'incontro di Amanda con sua madre svela il vero volto dietro la maschera tradizionale (Tal), Umma diventa demistificata. Lo spirito è vendicativo nei confronti di Amanda da quando ha lasciato la famiglia, cercando una laurea in ragioneria e vivendo una vita indipendente. Alla fine, Amanda fa ammenda con lo spirito di sua madre. Nonostante il lato orribile di sua madre, Amanda le rende il dovuto rispetto per la memoria di Umma davanti alla tomba. Guardando gli ultimi istanti, sembra che Amanda sia viva e stia lasciando andare il ricordo di sua madre. Nel processo, trova la pace e diventa più consapevole dei desideri di sua figlia.

Perché Amanda non può essere vicino all'elettricità?

Nei primi momenti, scopriamo che Amanda non può essere vicino all'elettricità. In effetti, vive una vita 'retrò' con sua figlia, come la chiamerebbe River. Mentre l'inserimento rende dinamico il personaggio di Amanda, dà anche al regista la possibilità di usare le lampade degli uragani e creare la magia pudica del film. Tuttavia, realisticamente parlando, gli umani vivono da un po' di tempo in un mondo carico di elettricità e la presunta condizione di Amanda rende sicuramente curiosi. Tuttavia, in seguito apprendiamo che la situazione di Amanda non ha nulla a che fare con il suo corpo: è più psicologico che patologico.

Dopo che River usa il suo telefono nella stanza di Chris, Chris scopre che la condizione è compensata. Affronta Danny con la conoscenza, che ha anche un'idea al riguardo. Tuttavia, lo ha tenuto segreto poiché pensava che Chris lo sapesse già. Ma a questo punto, sappiamo che Danny sta solo eludendo la situazione. Chris torna e si impegna in una rissa con Amanda. Ma in seguito apprendiamo il vero motivo dietro la paura dell'elettricità di Amanda. Dopo essere arrivata negli Stati Uniti, la madre di Amanda si è ritirata dalle interazioni sociali, rimanendo a casa la maggior parte del tempo.

Umma alla fine si è trasformata nella donna malvagia che Amanda ricorda. Quando Amanda ha voluto lasciare la casa durante la sua infanzia, sua madre l'ha tenuta chiusa in un armadio per lunghe ore. Ha anche costretto Amanda a fulminarsi con un filo elettrico strappato e il racconto potrebbe innescare i sopravvissuti a un trauma infantile. La madre di Amanda voleva che Amanda provasse lo stesso dolore di lei, mentre Amanda non avrebbe mai potuto perdonare sua madre per la crudeltà. Ma alla fine, Amanda va avanti dal suo trauma mentre rende omaggio alla tomba di sua madre.

Il fantasma della madre di Amanda è reale? Qual è il suo desiderio?

La brillantezza della narrazione non ci fa mai prendere da una parte, mentre dobbiamo impiegare un certo grado di incredulità come spettatori. Amanda è perseguitata dallo spirito di sua madre dopo l'arrivo del baule, ma in molti di questi casi si scopre che il fantasma è Chris. In un caso, Chris prova una vestaglia, mentre Amanda, apparentemente delirante, scambia Chris per lo spirito di sua madre. Queste prime sequenze suggeriscono che l'ossessione si verifica prevalentemente nella mente di Amanda. Non c'è nessun fantasma, solo il malcontento del passato radicato nei capricci della mente. Sebbene inizialmente spaventata e riluttante a tornare nel passato, Amanda deve dire a Chris tutto di sua madre quando Chris insiste.

Su insistenza di Chris, Amanda scopre il baule. Mostra a Chris il tal (una maschera e un cimelio di famiglia tramandato dai suoi antenati) e l'hanbok, un abito tradizionale coreano che la madre di Amanda era solita realizzare. Poiché non vediamo mai il fantasma al di fuori della visuale in prima persona di Amanda, concludiamo che Amanda è malata di mente. Tuttavia, la scena finale suggerisce che potrebbe esserci la presenza di uno spirito. La scena finale vede Amanda e Chris eseguire il jesa (rito funebre coreano) per placare lo spirito della madre di Amanda. Mentre escono di scena, qualcuno indossa l'abito tradizionale, hanbok, nell'inquadratura. Il suggerimento è che il fantasma sia reale, anche fuori dagli orrori della mente di Amanda.

Chris frequenta il college?

Per garantire un lieto fine, gli sceneggiatori hanno deciso di mandare Chris al college alla fine. Amanda supera il trauma della sua infanzia e lascia andare Chris. Mentre Chris attende con impazienza il nuovo inizio della sua vita, Amanda deve prendersi cura della fattoria da sola. Tuttavia, potrebbe esserci un piccolo buco nella trama coinvolto nella felice congettura. Se ricordi, la prima applicazione di Chris è rovinata, grazie allo spirito minaccioso della madre di Amanda. Danny le ha fatto la prima domanda, ma il film non mostra mai Danny che fornisce a Chris un'altra domanda. Il dono di River dell'organizzatore potrebbe motivare Chris a frequentare ulteriormente il college, ma il buco della trama sembra lampante. Se puoi trascurarlo, il finale rimane positivo e vivace.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt