Dov'è Nathaniel Kibby adesso?

'20/20: What Happened to Abby?' della ABC racconta il rapimento nell'ottobre 2013 dell'allora quattordicenne Abigail Hernandez, o Abby, mentre scompariva senza lasciare traccia mentre tornava a casa da scuola. Con la ricerca di essere una delle più grandi nella storia del New Hampshire, per nove mesi, il motivo della sua scomparsa è rimasto un mistero che ha occupato le menti della sua famiglia, degli investigatori e della comunità. Ma poi, nel luglio del 2014, si è presentata all'improvviso alla porta di casa di sua madre, spiegando di essere stata rapita da un uomo di nome Nate Kibby, che l'aveva lasciata andare di sua spontanea volontà. Ti chiedi dove si trova ora? Continuate a leggere per scoprirlo!

Chi è Nathaniel Kibby?

Credito immagine: notizie ABC

' data-medium-file='https://thecinemaholic.com/wp-content/uploads/2020/10/nate-abc-w.jpg?w=300' data-large-file='https://thecinemaholic .com/wp-content/uploads/2020/10/nate-abc-w.jpg?w=992' class='size-full wp-image-315495' src='https://thecinemaholic.com/wp- content/uploads/2020/10/nate-abc-w.jpg' alt='' sizes='(max-width: 992px) 100vw, 992px' />

Credito immagine: notizie ABC

Nate Kibby o Nathaniel Kibby di Gorham, che si trova a circa 30 miglia a nord di dove viveva Abby a Conway, hanno rapito l'adolescente il 9 ottobre 2013, fingendo di essere un gentile sconosciuto offrendole un passaggio a casa. Ha accettato, chiedendogli di lasciarla in un ristorante vicino, ma Nate ha rivelato le sue vere intenzioni poco dopo dicendo che doveva prima fare una sosta. Quando Abby si è resa conto che era in pericolo e ha cercato di slacciare la cintura di sicurezza, lui ha tirato fuori una pistola e gliel'ha puntata dritto contro, dicendo: 'Ora posso farti saltare in aria il cervello, posso tagliarti la gola... . Poi, quando Nate sapeva che non sarebbe scappata, l'ha imbavagliata, l'ha bendata, l'ha portata al suo posto e l'ha tenuta nel magazzino nel suo cortile.

Nei mesi seguenti, l'ha violentata costantemente, l'ha costretta a chiamarlo padrone, l'ha costretta a indossare un collare antiurto e ha persino tenuto una pistola stordente ai suoi piedi come punizione per aver tentato di inviare una lettera a casa. Lentamente, però, quando ha visto che Abby era d'accordo con tutto ciò che voleva, ha iniziato a fidarsi di lei, chiedendo anche il suo aiuto per creare denaro contraffatto. Alla fine, nel luglio 2014, ha ricevuto una telefonata da una donna che aveva incontrato online e a cui aveva dato parte dei soldi falsi, dicendo che lo aveva consegnato alle autorità. Temendo un'imminente indagine, Nate ha fatto promettere ad Abby di non rivelare la sua identità a nessuno e l'ha lasciata esattamente dove l'aveva rapita. Lei, ovviamente, ha poi fornito agli investigatori il suo nome esatto e la sua posizione, e nel giro di una settimana è stato catturato.

Dov'è Nate Kibby oggi?

Credito immagine: notizie ABC

' data-medium-file='https://thecinemaholic.com/wp-content/uploads/2020/10/nate-abc.jpg?w=300' data-large-file='https://thecinemaholic.com /wp-content/uploads/2020/10/nate-abc.jpg?w=992' class='size-full wp-image-315497' src='https://thecinemaholic.com/wp-content/uploads/ 2020/10/nate-abc.jpg' alt='' sizes='(max-width: 992px) 100vw, 992px' />

Credito immagine: notizie ABC

Nathaniel Kibby è stato trattenuto presso la Carroll County House of Corrections con una cauzione di 1 milione di dollari poiché è stato incriminato con 205 accuse relative al caso di Abby in seguito alle sue dichiarazioni alla polizia. Queste accuse includevano rapimento, aggressione sessuale, rapina, minacce criminali, uso illegale di una pistola e uso illegale di un dispositivo di ritenuta elettronica. Poi, nel luglio dell'anno successivo, 2015, Nate è stato inoltre accusato di influenza impropria, minaccia criminale e ostacolo all'amministrazione del governo. Ciò è avvenuto dopo che è stata registrata una telefonata che ha fatto dalla prigione, dove si poteva sentire minacciare volgari per danneggiare il procuratore generale associato Jane Young. La chiamata non era diretta a lei, ma aveva chiarito i suoi sentimenti.

Per evitare processi e condanne, il che significava la possibilità dell'ergastolo senza condizionale, nel maggio del 2016 Nate Kibby ha stretto un accordo con i pubblici ministeri e si è dichiarato colpevole di sole sette accuse. Con questo accordo, è stato condannato da 45 a 90 anni in una prigione di stato, insieme a un accordo di partecipazione obbligatoria a un programma di trattamento di molestatori sessuali. La convinzione di Nate, che sta attualmente scontando, può essere classificata come; (massimo) 20 anni ciascuno per i 3 capi di imputazione per aggressione sessuale criminale aggravata, 10 anni per rapimento, 7 anni per manomissione di testimoni, 7 anni per aggressione di secondo grado e 6 anni per minaccia criminale. Il giudice ha definito questa sentenza clemente perché Nate sarebbe stato ammissibile alla libertà condizionale non appena i due terzi della sua pena minima fossero stati scontati.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt