L'app per il conto alla rovescia è reale? Perché non può essere cancellato?

Che Film Vedere?
 

Diretto da Justin Dec al suo debutto nel lungometraggio e basato sull'omonimo cortometraggio del regista, il film thriller horror del 2019 'Countdown' esce dai binari troppo presto. Sai come si dice che esiste un'app per questo. Bene, c'è un'app che può profetizzare la tua morte. Avrebbe potuto fermarsi a questo, ma probabilmente l'app è anche posseduta dal demonio. Tuttavia, potresti chiederti se esiste un'app con il nome ai margini di Internet. Se la domanda rovina il tuo sonno ristoratore, indaghiamo sulla questione.

L'app per il conto alla rovescia è reale? Perché non può essere cancellato?

Al centro del clamore c'è un'applicazione Android senza pretese chiamata 'Countdown', che dà al film il suo soprannome. All'inizio del film, Kate rivela a un gruppo di amici il suo segreto sulla dieta: un'app chiamata Countdown to Skinny. Durante la ricerca dell'app, Courtney si imbatte in un'altra losca app che afferma di prevedere la morte delle persone fino a pochi microsecondi. Sembra sicuramente intrigante e tutti gli amici lo scaricano sui loro telefoni, piazzando una scommessa. La scommessa prevede che la persona che muore per prima debba finire tutti i drink sul tavolo. Con suo sgomento, Courtney è la persona sfortunata.

Per fortuna, il fidanzato di Courtney, Evan, viene in soccorso, finendo tutti i drink. Evan assicura a Courtney che l'app è falsa perché come può un'applicazione per cellulare fornire previsioni accurate sulla morte? Ebbene, Evan la penserebbe diversamente la mattina seguente quando scopre che Courtney è morta, compiendo il suo conto alla rovescia. Inoltre, Courtney era abbastanza paranoica da salvarsi quando Evan le offrì un passaggio, ed Evan ebbe un incidente più o meno nello stesso periodo della morte di Courtney sotto la doccia. Pertanto, sarebbe comunque morta se fosse stata in macchina. Anche per Evan il destino scolpito nella pietra dall'app sembra inalterabile.

Mentre Evan muore, accende una curiosità nella mente di Quinn, l'infermiera tirocinante, che scarica anche l'app. Scopre di avere circa due giorni di vita e prova ogni metodo sotto il sole per sbarazzarsi dell'app. Prova a disinstallarlo come Courtney ed Evan, ma le mostra lo stesso messaggio: 'Accordo con l'utente rotto'. Potrebbe non aver letto attentamente l'accordo la prima volta, ma il suo fatidico conoscente Matt ha un'idea. Incoraggia il terrapiatto Jerry a installare l'app per dare un'occhiata al contratto con l'utente.

Si scopre che l'utente non può alterare il proprio destino. Come dice la sezione termini e licenza, qualsiasi tentativo di utilizzare le informazioni derivate da Countdown per alterare il destino dell'utente comporterà una violazione dell'accordo. Pertanto, si rendono conto di avere un'app demoniaca sui loro telefoni che non possono eliminare. Inoltre, anche quando Quinn distrugge il suo vecchio telefono e ne acquista uno nuovo, l'app misteriosamente riappare lì. Quinn esce dal raccapricciante finale praticamente illesa, pensando di aver ingannato il diavolo. Alla fine, va a visitare la tomba di sua madre.

Mentre sta per lasciare il cimitero, Quinn riceve un'ultima notifica sul suo nuovo telefono. Una versione aggiornata dell'app, 'Countdown 2.0', si è installata sul suo telefono. Mentre speri in un sequel, potresti anche chiederti se esiste davvero un'app che predice l'ora della tua morte. Inoltre, ci sono app che non puoi eliminare? La risposta a quest'ultimo è un chiaro no. Nel caso del primo, abbiamo sondato più a fondo per trovare un'app con lo stesso nome sul Google Play Store. Ma sembra che un fan impressionato dal film abbia inventato l'app in seguito. Tuttavia, puoi disinstallarlo, quindi non devi preoccuparti se lo installi accidentalmente (o volontariamente) sul tuo telefono.