The Virgin Sinners di Lifetime: tutto ciò che sappiamo

Diretto da Courtney Paige, 'The Virgin Sinners' di Lifetime (originariamente intitolato 'The Color Rose') è un film thriller drammatico horror incentrato su una cricca di sette studentesse che sono collettivamente soprannominate The Sins. Nonostante vivano in una piccola città conservatrice super-religiosa, assumono gli attributi di The Seven Sins mettendosi a rischio di un potenziale attacco. Sorprendentemente, le loro vite vanno avanti normalmente per un po' di tempo, ma quando uno scherzo innocuo va terribilmente storto, un serial killer deciso a eliminarli inizia ad attaccare queste sette studentesse una per una.

Tuttavia, i peccati scelgono di sfidare il consiglio dei loro anziani e decidono di contrattaccare. Ambientato in una città panoramica, i colpi di scena scioccanti e inaspettati che seguono possono scioccare gli spettatori che potrebbero voler saperne di più sull'origine della premessa del film, del cast o delle location delle riprese. Nel caso in cui anche tu stia cercando informazioni simili, allora ti abbiamo coperto.

I luoghi delle riprese di The Virgin Sinners

Intitolato in alternativa 'The Sinners', 'The Virgin Sinners' è stato girato principalmente nella provincia canadese più occidentale della British Columbia, mentre secondo quanto riferito alcune scene sono state girate anche in California. La produzione del film è iniziata all'inizio di maggio 2019 e si è conclusa diverse settimane dopo, nella seconda settimana di giugno. Poiché le riprese si sono svolte in diverse località dei due paesi nordamericani, abbiamo deciso di indagare ulteriormente. Ecco tutto quello che potremmo scoprire!



Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Brenna Coates (@brennateradactyl)

Okanagan, Columbia Britannica

Le riprese principali del film Lifetime si sono svolte a Okanagan. Situata a circa 250 chilometri da Vancouver, la pittoresca destinazione è famosa per le sue cantine e frutteti. La sparatoria nella regione ha avuto luogo principalmente nella città di Kelowna nella Okanagan Valley. È circondato da montagne innevate, foreste di pini e parchi provinciali.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Courtney Paige (@courtneypaiige)

Gli splendidi luoghi naturali lo rendono una destinazione ideale per le riprese e la regione ha ospitato le riprese di molte produzioni come 'Fido', 'Mee Shee: The Water Giant', 'Shred' e 'Flicka: Country Pride'. Kelowna è anche la città natale della regista del film Courtney Paige.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Natalie Malaika (@nataliemalaika)

Il cast e la troupe sono stati anche avvistati mentre giravano alcune scene nelle vicinanze Lago Idabel , che si trova vicino a Kelowna. Il lago balneabile lungo 2 miglia offre il luogo perfetto per il campeggio e attrae persone dalle province vicine che desiderano rilassarsi e distogliere la mente dai loro frenetici programmi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Brenna Coates (@brennateradactyl)

Vancouver, Colombia britannica

Secondo quanto riferito, alcune scene cruciali della regia di Courtney Paige sono state girate a Vancouver. Conosciuto anche come Hollywood North, è uno dei più grandi centri di produzione cinematografica e televisiva del Nord America. Ogni anno nella regione vengono realizzati circa 65 film e 55 serie TV e si prevede che la sua industria cinematografica in forte espansione mostrerà progressi simili.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Carly Jaqueline Fawcett (@carlyjfawcett)

La regione ospita anche l'annuale Vancouver International Film Festival, che porta registi da tutto il mondo nella vivace città portuale della costa occidentale.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Natalie Malaika (@nataliemalaika)

Los Angeles California

Sebbene non sia comprovato, la produzione del film Lifetime avrebbe avuto luogo a Los Angeles. Come Vancouver, è anche un centro di produzione globale di film e programmi televisivi ed è sede di studi come Paramount Pictures, Universal e Warner Brothers. La Città degli Angeli è anche conosciuta come la Capitale Creativa del Mondo perché, secondo quanto riferito, 1 residente su sei della regione è coinvolto in un'industria creativa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Courtney Paige (@courtneypaiige)

Il cast di Virgin Sinners

Il film Lifetime vede Kaitlyn Bernard nei panni di Grace Carver e Brenna Llewellyn nei panni di Aubrey Miller. Mentre la prima è meglio conosciuta per il suo ruolo in '1922', la seconda è famosa per aver interpretato il ruolo di Hannah nella serie televisiva intitolata 'Just Add Magic'. Brenna Coates interpreta il ruolo di Tori Davidson e Keilani Elizabeth Rose appare come Katie Hamilton. Il film include anche Jasmine Randhawa come Stacey Rodgers, Carly Fawcett come Molly McIvor, Natalie Malaika come Robyn Pearce, Aleks Paunovic come lo sceriffo Fred Middleton, Lochlyn Munro come Detective O'Ryan e Dylan Playfair come Kit Anderson.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kaitlyn Bernard (@kaitlynjbernard)

Altri membri del cast degni di nota includono Tahmoh Penikett come Pastor Dean Carver, Loretta Walsh come Brenda Carver, Elysia Rotaru come Maggie Middleton, Jerry Trimble come Coroner Earnest Feldman, Michael Eklund come Detective Zankowski, Jen Araki come Summer Dobson, Karis Cameron come Hannah Carver, Kaya Coleman come Alexis, Maxwell Haynes come Luke Carver, Devon Kenzo come Tyler, Francine Laimana come Mrs. Hamilton, Kalani Laimana come Mr. Hamilton, Craig March come Mr. Miller e molti altri.

The Virgin Sinners è basato su una storia vera?

No, 'The Virgin Sinners' non è basato su una storia vera. Sebbene il film sia piuttosto ricco di parti drammatiche, la sua rappresentazione delle dinamiche sociali di una piccola comunità religiosa conservatrice è abbastanza accurata, il che può dare agli spettatori l'impressione che la storia possa avere un po' di verità. Tuttavia, non è affatto così poiché il merito della premessa unica del film va completamente a Courtney Paige, Madison Smith ed Erin Hazlehurst.

In un'intervista, quando a Courtney è stato chiesto dell'origine della storia, ha detto che la premessa è nata puramente dal suo desiderio di raccontare la storia delle ragazze del liceo. Uno degli obiettivi di Courtney Paige era quello di far incarnare ad ogni ragazza un peccato, ma i limiti di tempo di un tipico film le hanno impedito di perseguire l'idea quanto voleva. Il regista ha detto che classici come 'Jawbreaker' e 'Mean Girls' sono stati d'ispirazione per il film in una certa misura. Le riprese del camion e del corridoio della prima hanno influenzato il suo lavoro come regista.

Paige ha anche chiarito che sebbene il film Lifetime dia la stessa atmosfera del film fantasy horror soprannaturale del 1996 'The Craft', personalmente non ha visto il film e non è mai stata una fonte di ispirazione per il thriller horror. Anche se il film di Lifetime tocca e descrive accuratamente alcune situazioni della vita reale, la premessa generale di 'The Virgin Sinners' è radicata nel desiderio di esplorare una storia di fantasia su un gruppo di ragazze delle superiori e i sette peccati capitali della cattolica romana teologia.

Alcuni post possono contenere link di affiliazione. cm-ob.pt partecipa all'Amazon Services LLC Associates Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per fornire ai siti un mezzo per guadagnare commissioni pubblicitarie pubblicizzando e collegandosi ad Amazon(.com, .co.uk, .ca ecc.).

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt