Dove è stato girato Don't Sweat the Small Stuff di Lifetime? È una storia vera?

Che Film Vedere?
 

'Don't Sweat the Small Stuff: The Kristine Carlson Story' è un film drammatico che segue Kristine e suo marito, Richard. La felice coppia gode di una vita armoniosa con le loro due figlie, ma la tragedia colpisce quando Richard muore inaspettatamente, lasciando Kristine tutta in mare. Mentre affronta il dolore, si ritrova a navigare nel territorio inesplorato dell'essere una madre single e il volto dell'omonimo marchio di libri 'Don't Sweat the Small Stuff'. ridefinisce la sua vita.

Il film stimolante evoca un forte senso di nostalgia e calore mentre Kristine e le sue figlie guardano indietro alla loro vita con Richard, e la casa di Carlson diventa un elemento significativo nel film. Allora, ti stai chiedendo dove è stato girato il film? Ecco tutto ciò che sappiamo su questo e altro, inclusi i dettagli del cast e l'ispirazione dietro il film drammatico.

Non sudare i luoghi delle riprese di piccole cose

Le riprese principali per la produzione Lifetime si sono svolte nel terzo trimestre del 2021. Il cast e la troupe hanno seguito tutti i protocolli di salute e sicurezza, soprattutto quando si trattava di lavorare con le comparse. Ciò includeva i test COVID e il lavoro con un numero limitato di persone per ogni scena. Ora, entriamo nei dettagli delle location che compaiono nel film.

Nashville, Tennessee

'Don't Sweat the Small Stuff: The Kristine Carlson Story' è stato girato a Nashville, la capitale e la città più popolosa dello stato sudorientale degli Stati Uniti. Il cast ha apprezzato molto le riprese nella città meglio conosciuta come il cuore della musica country. Natasha Bure (Jazzy) ha festeggiato il suo 23° compleanno a Nashville mentre il film era ancora in fase di lavorazione.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Natasha Bure (@natashabure)

Nashville ha uno skyline interessante che ha visto diversi cambiamenti negli ultimi decenni. I due principali boom edilizi urbani avvenuti prima e dopo la Grande Recessione ne sono in gran parte responsabili. In città sono stati costruiti anche diversi parchi pubblici, tra cui la Public Square. Nashville ha una lunga lista di luoghi popolari tra le troupe cinematografiche, tra cui proprietà residenziali, palazzi e diversi edifici storici. Alcuni film famosi girati in città sono 'The Green Mile', 'The Matrix' e 'Hannah Montana: The Movie'.

Non sudare il cast di piccole cose

Heather Locklear e Jason MacDonald appaiono come personaggi principali come Kristine Carlson e
Richard Carlson, rispettivamente. Locklear è nota per i suoi ruoli in 'Melrose Place', 'Dynasty', 'Spin City' e 'Fade to Black'. All My Children' e 'My Fake Fiancé'. Altri membri del cast che interpretano i personaggi chiave del film sono Natasha Bure (Jazzy), Ella Dorsch (Kenna), Emily Rose (Brianna), Rob Moran (Zach Avery), Tyler Merritt. (Tim) e Teck (Elyse).

Non sudare le piccole cose è basato su una storia vera?

Sì, 'Don't Sweat the Small Stuff: The Kristine Carlson Story' è basato su una storia vera. Il film è ispirato alla coppia nella vita reale e agli autori best-seller della serie di libri 'Don't Sweat the Small Stuff', Kristine e Richard Carlson. È specificamente basato sul libro di memorie di Kristine intitolato 'Heart Broken Open', in cui condivide come ha affrontato l'improvvisa scomparsa del suo amato marito. In effetti, il cast del film ha trascorso molto tempo a conoscere Kristine e le sue figlie per interpretare i rispettivi personaggi sullo schermo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kristine Carlson (@kristine_carlson)

Kristine Carlson ha fatto un'apparizione in 'Good Morning America' ​​nell'ottobre 2021, dove ha parlato di come si sentiva riguardo a Heather Locklear che la interpretava nel film. Heather si è presa del tempo per conoscermi e per mettere davvero il suo cuore e la sua anima in questo film. E le sarò per sempre grato per questo, ha detto con ammirazione l'autore dell'attrice. Per quanto riguarda Locklear, è stata un'esperienza altrettanto speciale in quanto voleva incontrare la persona che ha ispirato il film e ha ammesso di essere andata subito d'accordo con Kristine.

Locklear era molto commosso dal fatto che Katherine condividesse apertamente storie della sua vita. L'autore le ha persino mostrato la giacca di Richard, che è rimasta nel suo ufficio da quando è morto. Avendo trascorso del tempo con Kristine, Locklear ha potuto avere un'idea del legame che lei e Richard condividevano. In effetti, quando le due donne si sono conosciute, hanno anche trovato alcuni collegamenti comuni tra loro. Uno degli amici di Locklear era la cotta di Richard a scuola. Vedendo come tutto è andato insieme, non c'è da meravigliarsi se Kristine sentiva che il destino ha portato lei e Locklear insieme in circostanze così insolite ma speciali.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kristine Carlson (@kristine_carlson)

Allo stesso modo, in una conversazione separata, l'attrice Natasha Bure, figlia di Candace Cameron Bure, ha parlato di interpretare un personaggio basato su una persona della vita reale. L'attrice si è divertita molto a lavorare al progetto, ma il momento clou per lei è stato incontrare Kristine e le sue figlie. Tuttavia, Natasha ha ammesso che è stato piuttosto snervante interpretare qualcuno che è ancora in giro e, come attrice, il suo obiettivo era rendere giustizia al suo ruolo. Bene, possiamo ringraziare Lifetime per aver creato un altro film ispiratore basato sulle esperienze personali di un essere umano incredibile, Kristine Carlson.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt