Chi è il problema della signora con la spada in 3 corpi?

Il “3 Body Problem” di Netflix presenta un mistero contorto che si fonda su concetti scientifici complessi. Si intreccia nel tessuto della trama e, molte volte, lo spettacolo non risponde direttamente alle domande che gli spettatori potrebbero avere. Mentre il ragionamento corretto viene inserito in una scena o in una battuta di un dialogo, spetta al pubblico utilizzare tali informazioni ed estrapolarle per comprendere altre domande che potrebbero affliggerlo. Ciò vale soprattutto per le domande relative al videogioco, che è uno dei punti più importanti della trama.

Ogni volta che un livello viene sbloccato, una donna con una spada appare davanti ai giocatori e li aggiorna sui loro progressi. Considerando che nulla in “3 Body Problem” è senza uno scopo, è lecito chiedersi chi sia la donna e quale sia il suo ruolo nel quadro più ampio. SPOILER AVANTI

La donna nel gioco è un volto per i Sophons

Per comprendere l'identità e lo scopo della donna nel videogioco, dobbiamo guardare alla razza aliena che sta per invadere la Terra. Gli alieni, chiamati San-Ti Ren a causa del loro sistema trisolare, desiderano disperatamente lasciare il loro pianeta e trovare una casa per loro stessi in un posto che sia molto più favorevole, dove non saranno tormentati dalle imprevedibili ere caotiche e stabili, e non dovranno temere cose come la sizigia che può distruggere intere civiltà in pochi istanti.

Dopo molti sforzi e con l'aiuto di Ye Wenjie, gli alieni scoprono la Terra e sembra essere proprio quello che stavano cercando. Tuttavia, una volta che iniziano a saperne di più sugli esseri umani, scoprono che gli esseri umani hanno fatto passi da gigante in intervalli molto brevi. Il tempo trascorso tra questi salti non solo li ha aiutati ad evolversi, ma li ha anche aiutati a sopravvivere e li ha resi piuttosto formidabili. Sono arrivati ​​all’energia atomica nel giro di un secolo dopo il loro ultimo passo da gigante e, considerando come stanno progredendo, gli alieni temono che gli umani supereranno la loro tecnologia quando arriveranno sulla Terra.

Fortunatamente per loro, i San-Ti sono già abbastanza avanzati e sono decenni, se non secoli, avanti rispetto alla tecnologia di cui dispongono gli umani. Ciò consente loro di creare Sophon, che agiscono come un dispositivo quantistico che consente agli alieni di tenere traccia degli umani in tempo reale. Inoltre, i Sophon hanno anche il potere di piegare la realtà e far vedere agli umani tutto ciò che gli alieni vogliono che vedano. È qui che entrano in gioco cose come il conto alla rovescia, l'universo che ammicca e il videogioco.

I San-Ti hanno creato il videogioco, modellato sul loro mondo ma con alcune modifiche che lo rendono più familiare alle persone sulla Terra e reclutano persone che potrebbero aiutarli a invadere la Terra. Se i San-Ti avessero le menti più brillanti della Terra dalla loro parte, l’umanità non avrebbe alcuna possibilità contro di loro. Avendo osservato gli umani per così tanto tempo, i San-Ti sanno anche che è meglio iniziare con qualcosa di più familiare agli umani per ottenere la loro fiducia e poi svelare lentamente i segreti più profondi dei San-Ti. Ecco perché nel videogioco vediamo la donna con la spada.

La donna non è reale, non solo nel senso che esiste solo nel videogioco, ma anche fuori dal gioco. È qualcosa che i Sophon hanno ideato per costruire una migliore comunicazione con i giocatori, che si sentirebbero più a loro agio nel vedere qualcuno mentre parlano con loro piuttosto che sentire una voce minacciosa senza volto. La presenza della donna aggiunge un senso di corporeità a Sophons, il che rende più facile per gli umani (nello spettacolo così come per quelli che guardano lo spettacolo) comprendere la propria esistenza.

Lo scopo della donna è far sapere ai giocatori quando hanno superato un livello e sono pronti per passare a quello successivo. Oltre a questo, si assicura anche che nessuno giochi senza un invito. Se giochi quando non è pensato per te, verrai ucciso, almeno nel gioco. Ciò non solo tiene lontane le persone indesiderate, ma le rende anche più curiose e più coinvolte nel “problema dei 3 corpi”, che è esattamente ciò che vogliono i Sophon e i San-Ti.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt