'L'alienista' e l'età dell'oro: una storia in prima pagina

Che Film Vedere?
 
The Alienist è la serie più costosa nella storia di TNT, con un elaborato surrogato di Manhattan fin de siècle progettato per consentire il movimento a 360 gradi delle telecamere e degli attori.

Nel 1896 era in costruzione un nuovo ponte, che collegava il Lower East Side a Williamsburg; sarebbe il secondo a collegare Manhattan con Brooklyn, allora ancora una città separata, attraverso l'East River. Il quartier generale del dipartimento di polizia della città si stava adeguando alla sua prima impiegata, una stenografa di nome Minnie Gertrude Kelly.

È stata messa lì dal commissario di polizia recentemente insediato, uno dei figli prediletti della città che era a soli cinque anni di distanza dal diventare il presidente degli Stati Uniti.

Era l'apice dell'Età dell'Oro. I baroni ladri stavano facendo soldi a palate e li spendevano in lussuose ville lungo la Fifth Avenue, mentre in centro, dozzine di persone si accalcavano in ciascuno degli edifici popolari che fiancheggiavano la Bowery.

Questi sono fatti storici. Ma sono anche, attraverso la lente sfocata della finzione e della televisione, l'ambientazione di The Alienist, una miniserie di 10 episodi che inizia lunedì sera su TNT basata sul romanzo del 1994 di Caleb Carr. Ecco uno sguardo a come The Times ha coperto New York in quell'epoca.

Nella serie, Laszlo Kreizler e John Moore (interpretato da Daniel Brühl e Luke Evans) stanno partecipando a un'indagine per omicidio a causa della buona volontà di un compagno di college che si dà il caso che sia il commissario di polizia: Theodore Roosevelt.

Immagine

Roosevelt divenne effettivamente commissario nel 1895. A quel punto era famoso, avendo servito nell'Assemblea di Stato, seppellito la sua prima moglie, Alice, e riparato il suo cuore spezzato a ovest.

La migliore TV del 2021

La televisione quest'anno ha offerto ingegno, umorismo, sfida e speranza. Ecco alcuni dei punti salienti selezionati dai critici televisivi di The Times:

    • 'Dentro': Scritto e girato in una stanza singola, lo speciale comico di Bo Burnham, in streaming su Netflix, accende i riflettori sulla vita su Internet a metà della pandemia.
    • 'Dickinson': Il Serie Apple TV+ è la storia delle origini di una supereroina letteraria questo è molto serio riguardo al suo argomento ma non è serio su se stesso.
    • 'Successione': Nel dramma spietato della HBO su una famiglia di miliardari dei media, essere ricchi non è più come una volta.
    • 'La ferrovia sotterranea': L'adattamento paralizzante di Barry Jenkins del romanzo di Colson Whitehead è favoloso ma grintosamente reale .

Nell'aprile del 1895, l'idea che sarebbe diventato il commissario di polizia era una notizia da prima pagina. Si rifiuta di confermare o smentire le voci che prenderanno la posizione, un titolo di testa ha detto il 24 aprile:

Theodore Roosevelt, l'amabile e dotato scrittore, sportivo e legislatore, nacque in questa città trentasette anni fa. Suo padre, Theodore, era figlio di Cornelius Van Schaick Roosevelt, un commerciante milionario e fratello di Robert Barnwell Roosevelt, un tempo ministro degli Stati Uniti nei Paesi Bassi, pubblicista e piscicoltore.

(Quello è qualcuno che gestisce un vivaio di pesci . Si impara qualcosa di nuovo ogni giorno.)

Roosevelt probabilmente accetterà, recitava il titolo del giorno successivo.

In effetti lo ha fatto, e per le settimane successive, ogni suo passo è stato registrato.

L'8 giugno, fuori per una pattuglia mattutina, ha sorpreso un ufficiale che dormiva. A luglio, il dipartimento ha imposto la domenica secca, per porre fine al flagello dell'ubriachezza.

Nel 1897, Roosevelt si era allontanato dalla città e dalle sue forze di polizia, assumendo un incarico di assistente segretario della Marina.

[LEGGI ANCHE: Recensione della serie TV 'The Alienist']

Immagine

Dakota Fanning interpreta Sara Howard, una segretaria di Roosevelt che indaga sugli omicidi. La serie fa molto del suo essere una donna che naviga in quello che era fino ad allora un dipartimento che impiegava solo uomini.

La prima donna a lavorare nella sede del dipartimento è stata Minnie Gertrude Kelly. Roosevelt la assunse durante la sua prima settimana di lavoro nel maggio 1895. Fu una mossa per tagliare i costi.

Quando sono entrato in carica ho scoperto di avere due impiegati, uno dei quali era uno stenografo, ha detto in un discorso il 9 maggio. Potrò andare d'accordo con un impiegato, e lui dovrà essere uno stenografo.

Il giorno dopo, in otto brevi righe in fondo alla prima pagina, fu annunciata la nomina di Miss Kelly:

Il presidente Roosevelt del consiglio di polizia ha nominato la signorina Vinie Gertrude Kelley di 160 East Ottantunesimo Street come sua segretaria privata e stenografa. Il signor Roosevelt disse che aveva bisogno di un solo impiegato e che aveva assunto la signorina Kelley, poiché sapeva che era una stenografa competente e una macchina da scrivere.

Come impiegata e stenografa, sarebbe stata pagata $ 1.700 all'anno per fare il lavoro di due uomini che in precedenza avevano guadagnato $ 2.900 in totale per fare lo stesso lavoro.

(E sì, a quanto pare il Times ha sbagliato il suo nome e cognome.)

A dicembre, The Times ha riferito del verbale di una riunione dei commissari, durante la quale hanno discusso di una giovane stenografa senza nome che avrebbe dovuto sostituire per una settimana un normale stenografo - maschio - presso il consiglio di amministrazione della pubblica amministrazione.

[Mr.] Roosevelt ha chiesto quanto doveva essere pagata. Il colonnello Grant ha detto che è stato organizzato per lei per ottenere $ 14 per la settimana. Il signor Andrews ha detto che il segretario Bell pensava di poter ottenere un sostituto per $ 10 a settimana. Il signor Roosevelt ha affermato di ritenere che una donna dovrebbe essere pagata tanto quanto un uomo se svolgesse il lavoro. Gli altri commissari furono d'accordo con lui, e alla fine fu deciso di pagare alla ragazza $ 12 a settimana durante il suo fidanzamento temporaneo.

(Due decenni dopo, Isabella Goodwin sarebbe diventata la prima detective donna del dipartimento, un'occasione che è stata pubblicata a tutta pagina sul Times. Ora ci sono più di 6.000 agenti donna.)

[LEGGI ANCHE: Recensione del libro originale di Caleb Carr]

Immagine

Credito...Ruby Washington/The New York Times

Delmonico's è sinonimo di cucina raffinata da quasi 200 anni, una reputazione costruita sulle fondamenta dell'originale aperto nel 1827 dai fratelli John e Peter Delmonico. Nel corso dei decenni, avrebbe spostato le posizioni e i membri della famiglia si sarebbero uniti e avrebbero lasciato l'impero, ma nella New York del XIX secolo non aveva eguali.

Nel romanzo, il ristorante è praticamente un altro personaggio per tutto il tempo che la squadra investigativa trascorre lì. TNT ha cercato di ricreare la sua grandezza.

All'alba del XX secolo, il ristorante era ospitato nell'edificio di Beaver Street che ancora oggi ne porta il nome, ma non l'attività. Era diventato un appuntamento fisso sul Times. Charles Dickens ha visitato e The Times era lì. Un granduca ha tenuto duro, e il Times era lì, a pagina uno. La morte di membri dello staff di lunga data meritarono necrologi: un amato barista di nome George nel 1879 e un uomo noto come Henri il cameriere, nel 1904. Nel 1889, il ristorante era così famoso che fece causa a un ristorante di Parigi che ingannava i turisti americani usando il nome.

Nel 1893, una sparatoria lì fece la prima pagina. Cinque proiettili sparati nel ristorante da una 'manovella', gridava il titolo. L'eccentrico è stato immediatamente arrestato e identificato come George A. Roeth: l'unica spiegazione che Roeth ha dato per il suo atto è stata che i ricchi non trattavano i poveri in modo equo e voleva spaventarli.

Nessuno è rimasto ferito, anche se l'episodio è stato una lettura drammatica. L'incendio ha attirato una grande folla sulla scena, ma per un po' nessuno ha interferito con l'uomo. C'era una fila di carrozze lungo il marciapiede davanti a quella di Delmonico, ma nessuno dei conducenti sembrava ansioso di correre il rischio di affrontare il maniaco.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | cm-ob.pt